"Cose Nostre"

Join us here for some fun chit chat, or share your opinions on rumours and gossip in the news. Beginners and advanced Italian speakers are all welcome!
Post Reply
User avatar
Ember
Posts: 1115
Joined: Fri Aug 04, 2006 4:32 pm
Location: Urbino

"Cose Nostre"

Post by Ember » Mon Nov 08, 2010 2:49 pm

Cosa ne pensate all'estero della mafia? Ecco un thread per parlarne e per chiarire molti dubbi che penso abbiano le persone dal di fuori, corredato da un video che ho trovate giorni fa su facebook... è un video di promozione per un programma televisivo contro la mafia.

http://www.youtube.com/watch?v=7NiIz5loEMI
*** homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

User avatar
Peter
Posts: 2902
Joined: Mon Feb 07, 2005 12:41 pm
Location: Horsham, West Sussex, England

Post by Peter » Mon Nov 08, 2010 6:53 pm

Cara Ella, penso che quelli di noi che ha preso un’interesse nelle cose italiane abbiamo dovuto considerare l’impatto su di tutti che vivono eppure in Campania o Basilicata o Sicilia che ha avuto la mafia. Leggere Gomorra mi ha dato una comprensione più grande di quello che la gente continua di soffrire. Detto questo, però, io debba esser d’accordo con una cara amica mia, che vive vicino a Caserta e che si sente che Saviano dovrebbe aver dato una prospettiva più obbiettiva. Non c’è niente nel libro che effettivamente dice che la maggiorenza della gente vivono la vita senza nessun senso della paura. Però, non capirmi male; non sto essendo compiaciuto.

Io so che ogni governo italiano prova di fare qualcosa da limitare il potere della mafia. E in Sicilia c’è stato un buon grado del successo, perché ora la Cosa Nostra non sia così potente – certamente non quanto potente che la camorra di Napoli. Ma c’è ancora, e ci sempre sarà, purtroppo. Si non stermina la mafia, non senza causare quasi certamente una guerra civile. Perché dico questo? Perché il solo modo in cui potrebbe esser fatto e ammazzare (massacrare) ogni membro della mafia, e per fare questo un governo bisognerebbe inviare l’esercito. E non succederà, vero?

La buona cosa che ha fatto Roberto Saviano è mostrare come disgraziati, vigliacci, sono i mafiosi. Solo nelle menti di quelli che sono totalmente perversi, sono considerate corraggiose le azioni della mafia. Parafrasare qualcosa che noi britannici dicevamo al tempo della Seconda Guerra Mondiale quanto riguarda i nazi: l’unico mafioso buono è uno morto.

User avatar
Ember
Posts: 1115
Joined: Fri Aug 04, 2006 4:32 pm
Location: Urbino

Post by Ember » Tue Nov 09, 2010 9:54 am

Premessa: è vero che la mafia è al sud, ma è il modo di fare di tutti gli italiani che è bacato... anche se quassù non ti spara nessuno, è mafia anche quando io non passo il concorso e il mio vicino di banco che si chiama "signorino figlio di Taldeitali" lo passa! E'mafia quando il mio amico passa col rosso e io vedo i carabinieri fargli "ciao" con la manina perchè lo conoscono! E'mafia che io non posso neanche immaginare di lavorare in certi posti perchè prendono solo i raccomandati...

Molte persone non hanno paura della mafia... perchè la mafia è anche l'organo che a pagamento ti rende dei servizi che dovresti ricevere di diritto ma che altrimenti non avresti mai, o per i quali dovresti aspettare una vita. E poi c'è l'omertà, il non denunciare per tutelarsi. "La camorra? Il pizzo? Ma mica esistono, sono leggende metropolitane! Qui si sta bene, dai vieni a mangiare a pizza ca' pummarola in goppa e nun ce penzà cchiù!" (chiedo scusa ai napoletani, non ce l'ho con loro ovviamente) :D
La gente muore per la mafia e lo Stato cosa fa? I funerali di Stato!! Prima fa finta di niente e poi gli rende onore... non è una presa per i fondelli?! :evil:

Il problema numero 1 è il degrado della politica!
E poi è inutile che il governo si vanti di aver vinto sulla mafia ogni piccola battaglia... le redini della guerra le terranno sempre le organizzazioni mafiose! E poi come possiamo pretendere di sconfiggere la mafia quando abbiamo Berlusconi come presidente? Otre a essere una figura ridicola che non fornisce alcun esempio, è persino stato indagato per concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio di denaro sporco... :roll:

Il problema è che non è possibile sconfiggere la mafia in tempi brevi. Io penso che non servirebbe a niente sterminare tutti i mafiosi con l'esercito, come dici tu Peter... la mafia è così radicata che morti tutti i mafiosi, tornerebbe a vivere in brevissimo tempo!!

Oltre al fatto che bisognerebbe cambiare lo stato e la burocrazia, penso si debba anche puntare sui giovani. Ci sono molti ragazzi volonterosi ma non hanno le basi e le risorse per organizzarsi, non c'è abbastanza istruzione! Come si pretende di sconfiggere la mafia con l'ignoranza? Non è possibile! Ci sono dei ragazzi al sud che stimano i mafiosi perchè sono "forti", mentre a nessuno viene più insegnato che gli eroi sono Falcone, Borsellino, Peppino Impastato... e sono eroi perchè sono persone normali, che hanno scelto di non fuggire e di non tacere.
*** homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests