ciao. vorrei studiare l'italiano

Are you a new member on Impariamo.com? Or perhaps you signed up a while ago, but you haven't posted yet? Introduce yourself here!
Post Reply
gatto13
Posts: 7
Joined: Wed Sep 07, 2011 4:43 pm

ciao. vorrei studiare l'italiano

Post by gatto13 »

ciao. mi chiamo alvin.

vorrei imparare l'italiano perche mi piacciono alcuni canzoni italiani.

posso scrivere/parlare alcuni frasi - ma non molto bene.

adesso, studio l'italiano nel università, ma è noioso e lento.

forse, posso imparare piu meglio se provo di scrivere e leggere qui.

per favore dimmi i miei sbagli. grazie!

oh... parlo anche l'inglese
User avatar
Quintus
Posts: 421
Joined: Thu Jun 30, 2011 8:22 am
Location: Florence, Italy

Re: ciao. vorrei studiare l'italiano

Post by Quintus »

Ciao Alvin, benvenuto.
Se vuoi imparare l'italiano devi scrivere molto. E' proprio quando le parole non vengono che si impara di più. Non preoccuparti per gli errori, l'importante è fare esercizio. In questo forum troverai molte persone che possono ripondere in italiano ai tuoi messaggi.

Ecco comunque la correzione che hai chiesto:
Ciao. Mi chiamo Alvin.

Vorrei imparare l'italiano perche perché mi piacciono alcuni alcune canzoni italiani italiane.
Canzone is a feminine noun

(Posso) Riesco a scrivere/parlare pronunciare alcuni frasi - ma non molto bene.
See at the bottom

Adesso, studio l'italiano nel all'università, ma è noioso e lento ma lo studio è noioso e lento.
Noioso e lento need to be referred to something closer, otherwise it would sound like "l'italiano è noioso e lento" rather than "studying".

Forse, (posso) potrei imparare più meglio di più e meglio se (provo) provassi di a scrivere e leggere qui.
più meglio sounds like more better. Più e meglio is "more and better".

Per favore (dimmi) correggete i miei sbagli. Grazie!

Oh... parlo anche l'inglese
Nota: si può dire "parlare una lingua", "parlare un dialetto", "parlare di questo e di quello", ma per "frasi" e "parole" occorre "pronunciare" se intendi "emettere il suono corretto".

Parlare una lingua, un dialetto (to speak a language, a dialect)
Dire parole, cose (to say words, things)
Pronunciare parole, frasi (to pronounce words, phrases)
Sillabare parole (to spell words)
Raccontare storie (to tell stories)
Tell me about yourself = Dimmi di te, parlami di te, raccontami di te.

Il tuo italiano è perfettamente comprensibile.

A presto,
Franco
gatto13
Posts: 7
Joined: Wed Sep 07, 2011 4:43 pm

grazie franco

Post by gatto13 »

grazie. solo comincio di studiare due mese fa. siamo sei nella classe. due studenti andranno a Italia per studiare. un altro studente vuole andare a Italia per studiare di couco. due altri hanno bisogno di capire l'italiano per loro lavoro. io, voglio imparare solo per me.

spero di anch'io posso andare, ma sono troppo impegnato. provo di leggere dei libri italiani. e qui, proveró di scrivere di piu.

non so quando usare "di" e "che" (spero di o spero che?), e qualche volta "a", "su", e "in" (nella classe ma all università?)

vorrei parlare l'italiano con altra gente ma non conosco nessuno. e noi studenti quando ci parliamo fanno molti sbagli.

sai bei film che posso guardare? ho guardate alcuni film di fulci e alcuni altro ma voglio guardare di piu alcuni

(anch'io non sicuro quando di usare "qualche" e "alcuni".)

grazie a tutti per aiutarmi
Peter
Posts: 2902
Joined: Mon Feb 07, 2005 12:41 pm
Location: Horsham, West Sussex, England

Post by Peter »

ciao Alvin e benvenuto alla Bacheca di Impariamo.

Se tu abbia alcuni problemi farci sapere. :) Siamo contenti aiutarti. :)
User avatar
Quintus
Posts: 421
Joined: Thu Jun 30, 2011 8:22 am
Location: Florence, Italy

Re: grazie franco

Post by Quintus »

Ciao Alvin,

Mi sembra che tu abbia fatto un buon lavoro all'università. Come vedi sei in grado di scrivere messaggi lunghi ed esprimere con chiarezza le tue idee. E dunque ti incoraggio a continuare così. Non voglio essere indiscreto e quindi non ti chiedo di dove sei, ma una cosa te la chiedo: la tua madrelingua è l'inglese?

Ecco alcune correzioni e commenti:
----------------------------------------------------------------------------------
grazie. solo comincio di studiare due mese fa. siamo sei nella classe.
Grazie. Ho cominciato a studiare solo due mesi fa. Siamo sei in classe.

due studenti andranno a Italia per studiare. un altro studente vuole andare a Italia per studiare di couco.
Due studenti andranno in Italia per studiare. Un altro vuole andare in Italia per studiare da cuoco (meglio: Un altro vuole andarci (=andare là) per studiare da cuoco)
Per l'uso pratico di "a", "in" e "da" vedi nota [1]

due altri hanno bisogno di capire l'italiano per loro lavoro. io, voglio imparare solo per me.
Altri due hanno bisogno di capire l'italiano per il loro lavoro. Io voglio imparare solo per me.
"Io, voglio...": commas and other punctuation signs can't be placed between subject and verb. But you could write "Io, che ho altri interessi, voglio imparare solo per me" (I, who have other interests, want to learn only for me)

spero di anch'io posso andare, ma sono troppo impegnato. provo di leggere dei libri italiani. e qui, proveró di scrivere di piu.
Spero di poter andare anch'io, ma sono troppo impegnato. Provo a leggere dei libri italiani. E qui proverò a scrivere di più.
- Provare regge la preposizione "a": "provare a leggere"
- "E qui, proverò...". The comma is unnecessary. But "E qui, in questo forum, proverò..." (And here, in this forum, I'll try...)


non so quando usare "di" e "che" (spero di o spero che?), e qualche volta "a", "su", e "in" (nella classe ma all università?)
This sentence is correct.
"Spero di" = "I hope to". "Spero di vederti presto" (I hope to see you soon). This form is always usable, but limitedly to the case in which the subject, explicit and implicit, is "I" for the whole sentence, because it means "I hope that I (see you soon)".
"Spero che" = "I hope that". "Spero che tu stia bene" (I hope that you are doing well). This form can be used in all instances. It would need a verb in the subjunctive mood, see above "stia", not "stai".


vorrei parlare l'italiano con altra gente ma non conosco nessuno. e noi studenti quando ci parliamo fanno molti sbagli.
Vorrei parlare l'italiano con altra gente ma non conosco nessuno, e noi studenti quando ci parliamo facciamo molti sbagli.
Io faccio (or, io fo), tu fai, egli fa, noi facciamo, voi fate, essi fanno

sai bei film che posso guardare? ho guardate alcuni film di fulci e alcuni altro ma voglio guardare di piu alcuni
Sai che bei film che posso vedere? Ho visto alcuni film di Fulci e altri, ma voglio vederne di più.
(It would sound better with the conditional: sai che bei film potrei vedere? Ho visto alcuni film di Fulci, ma vorrei vederne di più)
Guardare fisso qualcuno: to stare at somebody
Guardare qualcuno: to look at somebody
Vedere un film: to watch a movie
Vedere qualcuno: to see somebody
Osservare un panorama: to look at a landscape


(anch'io non sicuro quando di usare "qualche" e "alcuni".)
(Non sono sicuro quando usare "qualche" e "alcuni")
Come aggettivi indefiniti, puoi usare l'uno o l'altro a tua scelta:
"alcuni libri" = "qualche libro". "A casa ho alcuni libri vecchi, o qualche libro vecchio, o dei libri vecchi". (I have a few old books at home). In frasi con senso negativo devi usare "alcuno": "Non ho fatto alcun male" o "non ho fatto nessun male". Non si può dire "non ho fatto qualche male".
Come pronomi indefiniti, anche in questo caso puoi scegliere:
"alcuni dicono" = "qualcuno dice" (somebody says)


grazie a tutti per aiutarmi
Grazie a tutti per l'aiuto
----------------------------------------------------------------------------------

Ti raccomando di usare le lettere maiuscole a inizio periodo e per i nomi propri.

Non conosco Fulci. Che genere di film fa?

A presto,
Franco

---
[1]
Nazione, regione, grande isola (country, region, large island): in
country: "vivo in Italia", "vado in Italia" (I live in Italy, I go to Italy)
region: "vivo in Toscana", "vado in Toscana" (I live in Tuscany, I go to Tuscany)
large island: "vivo in Sicilia", "vado in Sicilia" (I live in Sicily, I go to Sicily)
Città, piccola isola (town, small island): a
town: "vivo a Firenze", "vado a Firenze" (I live in Florence, I go to Florence)
small island: "vivo a Capri", "vado a Capri" (I live in Capri, I go to Capri)
Lago, fiume (lake, river): su + articolo
lake: "vivo sul Garda", "vado sul Garda" (I live on Garda, I go to Garda) - Also: "vado al lago di Garda"
river: "vivo sul Po", "vado sul Po" (I live on Po, I go to Po)
Casa propria: "vado a casa" (I go home)
Abitazioni di altri: "vado da Marco", "vado da mia nonna", "vado da un'amica"- "sono da Marco", "sono da un'amica", etc.
Studi professionali, mestieri :"vado dal dentista", "vado dal medico", "vado dall'elettricista", "vado dal carrozziere", "vado dal farmacista" - "sono dal medico", "sono dal carrozziere", "sono dal farmacista" etc.
Altri luoghi specifici:
Vado o sono: al cinema, a teatro, al ristorante, alla stazione, alla fermata dell'autobus, alla mostra, al mercato, a scuola, all'università, al supermercato, alla (o a) messa, al matrimonio, alla riunione, alla conferenza, alla cerimonia, alla commemorazione, alla rappresentazione, alla rassegna, alla replica, alla festa, al comizio, alla vendita di beneficenza, all'asta pubblica, al corso d'inglese, all'edicola, alla manifestazione, all'officina, all'ufficio del ministero, al faro (lighthouse), al casello (toll gate), all'aereoporto, allo scalo, all'incrocio, a casa di Mario.
Vado o sono: in città, in centro, in paese (village), in via, in piazza, in corso (high street), nel viale, in ufficio, in trattorìa, in rosticcerìa, in pizzerìa, in erboristerìa, in lavanderìa, in gallerìa (of a cinema), in biblioteca, in librerìa, in salumerìa, in emerotèca, in farmacìa, in astanterìa, in chiesa, in comune, in municipio, in sala d'attesa, in cucina, in salotto, in cantina, in camera da letto, in soffitta, nel ripostiglio, nello sgabuzzino, nell'abbaìno, nell'autorimessa, in garage, nell'ingresso, nell'andròne, nella stalla, nel pollaio, nella rimessa, nell'orto, in giardino, in cortile, nella serra (glasshouse), nel campo, in pianura, nel bosco, nella foresta, nella radura, nel deserto, nella savana, nella tundra, in coperta (deck), in ospedale {andare in ospedale (as a pazient) = to go into hospital, andare all'ospedale (as a visitor) = to go to the hospital}, in bagno {andare in bagno (to take a bath), andare al bagno (for the specific usage)}.
Vado o sono: sulle scale, sulla torre, sulla vetta, sulla riva, sulla spiaggia, sull'albero, sul prato, sull'erba, sul tetto, sul ponte, sul parapetto, sulla banchìna, sul molo, sulla pista d'atterraggio, sul pontìle, sulla tolda (deck).
Luoghi di villeggiatura e vacanza:
Vado o sono: al mare, ai laghi
Vado o sono: in campagna, in montagna, in collìna
Vado o sono: sulla neve, sul fiume
gatto13
Posts: 7
Joined: Wed Sep 07, 2011 4:43 pm

Graziemille!

Post by gatto13 »

grazie per gli esempi.

ancora non so l'altri tempi verbali. solo so presente e alcuni futuri e passato prossimo.

impareremo di piu a dopo due settimana - quando il secondo classe comincia.
(come si dice "more" when used in "we will learn more"?)

grazie!
User avatar
Quintus
Posts: 421
Joined: Thu Jun 30, 2011 8:22 am
Location: Florence, Italy

Re: Graziemille!

Post by Quintus »

gatto13 wrote:grazie per gli esempi.

ancora non so l'altri tempi verbali. solo so presente e alcuni futuri e passato prossimo.
Ancora non so gli altri tempi dei verbi, so solo presente, alcuni futuri e passato prossimo.

impareremo di piu a dopo due settimana - quando il secondo classe comincia.
Impareremo di più tra due settimane, quando comincia la seconda classe.

(come si dice "more" when used in "we will learn more"?)

grazie!
"More" si traduce con "più", "di più", oppure "ancora" o "altro":
Do you want to know more about that? = Vuoi saperne di più?
Do you want more? = Ne vuoi ancora?
Do you want more sugar? = Vuoi altro zucchero? (oppure vuoi ancora zucchero? o, peggio, vuoi più zucchero?, o anche, un po' familiarmente, ne vuoi di più di zucchero?)

We will learn more = Impareremo di più, ma "impareremo altre cose" suonerebbe meglio, soprattutto se seguito da "fra due settimane".

In bocca al lupo,
Franco
User avatar
Quintus
Posts: 421
Joined: Thu Jun 30, 2011 8:22 am
Location: Florence, Italy

Post by Quintus »

Jeff Williams wrote:Ciao,
Sono anche nuovo qui, felice di partecipare a questo forum e felice di incontrarvi qui. Ho bisogno di trascorrere del tempo di apprendimento molto più o comprensione più, anche. Non vedo l'ora di ottenere un certo ispirazione e conoscere tutti voi. :D
Ciao Jeff, benvenuto. Mentre il tempo di cui parli trascorre, continua a scrivere visto che sei già capace di farti capire ottimamente!

Franco
Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests