Salve a tutti da Pinzinzinio

Are you a new member on Impariamo.com? Or perhaps you signed up a while ago, but you haven't posted yet? Introduce yourself here!
titan
Posts: 4
Joined: Thu Dec 12, 2013 8:30 pm

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by titan » Fri Dec 13, 2013 8:25 pm

Pinzinzinio wrote:
titan wrote:Ho la domanda a tu (Ho una domanda per te). Io non so quando scrivo (scrivere) la parola "di" o "della". Tuo la fraze (La tua frase) "uno studente della facoltà di Lettere classiche" ha la traduzione in inglese di: "a student of the Faculty of Letters classic" dove noi vediamo due parole "of".
Ciao Aida from Azerbaijan, nice to meet you! Yes, in "a student of the Faculty of Classic Letters" (a Classic Litterature Faculty student), we have "of" (di) and "of the" (della). "Facoltà di lettere classiche" is a generic specification of a faculty type and the article is not required for a denomination of type. It's the same as with "love letter", aşiqanæ mæktub, or "Architecture Faculty", arxitektura fakültæ. However, since we can't form word clusters, we can't say "amore lettera" or "Architettura Facoltà" (but if you say so everybody here will understand you). We have to say "letter of love" (lettera di amore, that is lettera d'amore) and "Faculty of Architecture" (Facoltà d'Architettura). These simple types of specifications don't need an article following "of". They use the word "of" to indicate specification or possession and seem working like the Azeri genitive "nin" ending indicating possession: kişi-nin maşını "(the) man-'s car" (although, mind, we would say "la macchina dell'uomo", not "la macchina di uomo").

The other type of "of" showing in the sentence that you mentioned had the very same meaning as the former, it indicated specification or possession, but in that case I needed to use an article. Della is di combined with the article la, that's di la (of the), which is della. I wrote "sono uno studente della (of the) facoltà di Lettere classiche" because I meant a specific faculty, not a generic one, specifically the faculty of mine, this faculty, the one that we have here at Rome, which is made with buildings, rooms, offices, students and professors. In other words, I used the article because I was implicitly referring to a well defined place. Your question seems to me to be more related with articles, which aren't used in Azeri, than the preposition "of". In fact, typing the above sentence into a translator I got "Mən klassik ədəbiyyat fakültəsinin tələbəyəm". Supposing for a moment that the translation is not completely cluttered, we would have "Mən (I) klassik (classic) ədəbiyyat (litterature) fakültəsinin (faculty's) tələbəyəm (student-am)", "Io classica letteratura di facoltà studente-sono". In my opinion, this is where the problem arises, it is in the fact that fakültəsinin should mean di facoltà, I think, whereas I need to say "of the faculty", della facoltà in Italian, and don't have a word for translating the article "la" (the), so to attach it to the preposition "di" and get "della".

I'm sorry, but I don't think I can't help you much more than this for the articles. The articles are fairly intensively used in Italian, at times they explicitly refer to something that was previosly said, but not always. Non voglio confonderti le idee ma si potrebbe dire che gli articoli sono lontani parenti degli aggettivi dimostrativi quello -> lo/il ("o"), or questo ("bu"). So, you may have a sentence that works even substituting lo/il with o/bu, but not always. Purtroppo non conosco l'Azeri e per quello che ho scritto qui mi sono aiutato con una grammatica elementare, un dizionario e un traduttore. Ma sei hai domande per favore fammele.
My great thanks to you for your easy explanation. I have to note I appreciate especially the part where you compare with Azeri language, even this not your language but you attempt to help me with understanding. Really I couldn't find any words for explain my feelings. You give more reason to learn italy language despite of any problems. I promise you continue my learning. And write here all my questions. Thank's again.

Sweetcheeks Malone

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Sweetcheeks Malone » Fri Dec 13, 2013 10:53 pm

Pinzinzinio wrote:Hai un programma di studio davvero intenso, ma i risultati si vedono. In tutta questa serie di messaggi l'unico sbaglio è il entusiamo invece che l'entusiasmo. Il resto è perfetto sia nella grammatica che nella costruzione delle frasi. Credimi, non lo dico per dire, non succede tutti i giorni di vedere un italiano così.

Dici che l'Italia has a very decent football team? Spero che tu abbia ragione. L'ultima volta che ho visto giocare l'Italia è stato qualche anno fa, dopo il 2006. Una sera capitai per caso su un canale TV dove c'era proprio Italia-Inghilterra, almeno così diceva il telecronista. Non ricordo se era una partita amichevole o una coppa. Dopo qualche minuto mi dissi "no, questa non può essere Italia-Inghilterra". I giocatori inglesi mi parevano piuttosto fermi rispetto al loro solito, avevano un gioco così lento ed elaborato che sembrava di vedere il Brasile, mentre in genere sono temibili per la loro velocità e il gioco "di prima" (cioè un gioco dove ognuno manda via subito la palla senza fermarla). Quanto all'Italia pensai, senza scherzi, "Ah, ma forse questa è un'amichevole dell'Under 21", oppure è una specie d'intrattenimento in attesa che cominci la partita vera, magari con una squadra parrocchiale (un po' come dire The Priest's Team, quei ragazzi che giocano nei cortili delle chiese). Sto un po' scherzando, è vero, e sicuramente le cose ora vanno meglio. Il fatto è che non sono molto appassionato di calcio, preferisco il tennis. Hai visto che Andy Murray ha vinto a Wimbledon contro Novak Đoković? Dev'essere stata una bella soddisfazione per voi. Una lotta all'ultimo sangue, uno spettacolo emozionante, e naturalmente me lo sono visto tutto.
Grazie tantissimo ma sono state solo frasi corte... :oops:

L'ultima volta che ho visto una partita tra l'Italia e l'Inghilterra è stato l'anno scorso... gli azzurri hanno vinto durante, ah... the penalty shoot-out? We're notoriously bad at those. :roll: Mi ricordo che aspettavo per il voto dei compiti d'italiano ed il mio amico mi disse, "devi sperare che l'Italia vince, altrimenti sarai bocciata!"

È vero, la nostra squadra non è buona. Il loro stile ha cambiato... nel passato, i giocatori erano rapidissimi ("100mph football", dice mio padre), molto forti... ma ora, a loro non importa. Il campionato paga più dei tornei internazionali. La passione è andata. :cry:

Per quanto riguarda Andy Murray, è scozzese... e gli scozzesi odiano gli inglesi! Ma sì, è stata una partita molto entusiasmante e tutto il paese era felice quando lui ha vinto. :) Giochi il tennis nel tuo tempo libero? Non sono sportiva...

Pare che tu sia molto intelligente! Quanti anni hai? If I might ask...

And I'm very upset that I'm only allowed five smilies per message! Hrmph! :P

Pinzinzinio
Posts: 13
Joined: Sat Dec 07, 2013 11:34 am

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Pinzinzinio » Mon Dec 16, 2013 10:11 am

A primavera compirò 23 anni. Qualche volta gioco a tennis, ma non molto spesso e mai d'inverno. Neanch'io sono granché sportivo, il mio sport preferito sono le passeggiate. E grazie per il tuo bel complimento Sweetcheeks, but I think I am at most curious. There's a huge number of words, constructions, nuances in the languages of this world, to say nothing of the way they sound. I always like to have a look at a language of which I know nothing, just to try to grasp something of it, no matter if I can spend only a few hours with it. And in the end, although it might take all your life time to fully learn one language, you realize that languages are as akin as sparks from the same fire.

Non sapevo che l'Italia avesse vinto l'anno scorso ai calci di rigore (the penalty shoot-out, in English) con l'Inghilterra. My knowledges on this subject are fairly outdated. I was young in 2006 and enjoyed those events so much. But afterwards things turned out very bad and the star of football started fading for me. Nevertheless, throughout the years, I selected and collected some "souvenirs" of 2006. Here are some of them. The first one is about Germany-Italy, an epic match where both the teams fought furiously for 90 minutes. This is my best piece either for our score and the comment by a BBC's speaker. What can I say? It's fantastic.

http://www.youtube.com/watch?v=ZlmF0XJOVO0&NR=1

The second video is about the final match, the last penalty shoot-out against France, at the time (@ 0:25) when our commentator Marco Civoli pronounced his famous sentence, now sculpted in the marble and printed in all our hystory books :wink: : "Ed è goal! E' finita. E' finita. E' finita. E' finita. Il cielo è azzurro, sopra Berlino" (And it's goal! It's over. It's over. It's over. It's over. The sky is azure, above Berlin)

http://www.youtube.com/watch?v=L1N15ldl4lg

Civoli's last words before the above video ends are "e naturalmente vorremmo anche vedere, (e) tra un po' lo sapremo, lo vedremo, che cosa sta succedendo in Italia, che cosa sta accadendo sulle nostre piazze". Yes, what is it happening in Italy squares? Just at the time when the ball touches the inside of the French net, (@ 0:24 in the above video), here's what happens at the Circo Massimo here in Rome. You can see it, yourself, there's not too much confusion, could you ever say we are noisy? :roll:

http://www.youtube.com/watch?v=KLFRmFTs ... re=related

Those exceptional events were said to be due to a very special alignment of stars, which is luckily thought to happen again, in June 3006.

Five smilies? Yes, it's a bit few. Why? But I guess we could use the homebrew ones, and provide them with special features, e.g. with hair §:-) And..., dici che gli scozzesi odiano gli inglesi? Mmh, you are joking, aren't you? §;-)

Sweetcheeks Malone

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Sweetcheeks Malone » Mon Dec 16, 2013 9:43 pm

Ah, che bell'età.

Le passeggiate...? Ti piace indossare i tuoi vestiti migliori e fare la bella figura? :P

The languages of the world are a fascinating thing, ever-changing and yet, for something so fluid, dying at a rate of knots. 96% of the world's languages are spoken by just 4% of the planet and since they have been spread through wars and maintained by political and economic power, one dies around every two weeks... the languages that foster and bind communities, establish identities separate from the standard. The diamonds in the rough. Through their primitive beginnings (a neccesity to trade, to form alliances, etc), they not only prove themselves to be sparks from the same fire; they prove that people are too.

Non mi è piaciuto la Coppa del Mondo del 2006... due parole; Cristiano Ronaldo. :evil: Ma era una bella estate... ho sentito le partite alla radio mentre ero sdraiata sull'erba. Quando avevo la tua età. :P

Ah, Pirlo. He really stood out, his passes were magnificent... and, of course, he scored one of the penalties. I love the second clip. I'm heartened that I understood most of it! And yes, you're a bit noisy...!

Pensi che esista il calcio nel 3006...? :oops:

We could use our own emoticons, true! E no, non stavo scherzando. L'Inghilterra ha invaso la Scozia nel secolo XIII... e nel secolo XVII... quindi... :oops:

Pinzinzinio
Posts: 13
Joined: Sat Dec 07, 2013 11:34 am

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Pinzinzinio » Wed Dec 18, 2013 5:37 pm

Ma neanche la tua pare davvero un'età di cui rammaricarsi!!

Sulle passeggiate. Non sono per fare bella figura, I like to walk with jeans and sweater, better if out of town, through little, often dusty country roads, possibly with no hurry and when the sky is azure (but not in the football sense! :D ). Le passeggiate would be "the walkings", "the walkings are my preferred sport". Mh, that looks horrible. "Walking is my preferred sport" could be a bit better. But I noticed you wrote le in Italic. Was you having something in mind about the article? I would think so, but please tell me about that, non ti voglio annoiare prima di aver capito bene di che cosa si tratta.

Sì, Inghilterra-Portogallo non fu una bella partita, troppo nervosismo in campo. Beckham si infortunò e Rooney, un grande talento del Manchester United, si fece espellere per un fallo inutile. E infine Ronaldo segnò il rigore decisivo. Secondo me questo nervosismo nasce proprio dalla differenza tra il tipo di gioco inglese, basato sulla velocità, e quello latino che crea una ragnatela per immobilizzare il gioco degli avversari. Questa ragnatela, che si rivela spesso fatale, vedi ad esempio quella dei brasiliani, è in ogni caso sempre molto esasperante e produce nervosismo. Anche l'Italia soffre con squadre di questo genere perché il nostro gioco, seppur sostanzialmente latino, è, o forse era, una via intermedia tra la velocità e la tessitura (weaving).
Nel 2010, shame on me, non ho visto nemmeno una partita durante la coppa del mondo, ma dopo tutto questo nostro parlarne credo che a giugno darò un'occhiata alla TV. Sono anche curioso di vedere come vanno le cose for our beloved Priest Team. Sul fatto del calcio nel 3006, yes, it's possible. If there's something in Italy that has never been in crisis since the day it was invented, it's the football. The football is forever, as diamonds. And I suspect that things aren't that different in England. So, I am sure we will have a mythical Italy-England in June 3006.

As for the Scottish question as seen from here, it looked to me like nothing more than folklore, in a first time. I read that in 2000, when Sean Connery (I have a little collection of his movies) was awarded by the Queen with a knighthood he claimed "one of the proudest days of my life". But then, when I saw this article

http://en.wikipedia.org/wiki/Scottish_i ... ndum,_2014

I became aware that the question is complex, multifaceted and serious, at the point that it seems there will be a referendum for Scottish independence in September 2014. A referendum for such a reason is not a bazzecola. So, I better abstain from any comment. Except one. It's about the point where the above article reads: "Throughout the 1990s and early 2000s, the SNP's policy was that an independent Scotland should join the euro. In the run-up to the referendum campaign, the SNP changed this position and argued instead that Scotland should continue to use the pound sterling. There is debate over whether Scotland would be required to join the euro if it wished to become a European Union member state in its own right".

"if it whished to become a European Union member state"? Does this mean they could whish that? Oh, it's possible, yes, it's absolutely possible and also advisable in the case that people from Scotland have a suicidal instinct. The thingy they call "Europe" is not Europe, is a deadly trap, at least as long as they don't change it, which in my opinion is never going to happen.

Ma, se posso chiedere, perché hai scelto proprio la "faccina che arrossisce" (-> :oops: ) quando hai parlato delle invasioni? Were you to order the invasions? :D :wink: :D

Sweetcheeks Malone

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Sweetcheeks Malone » Fri Dec 20, 2013 12:59 pm

Sei molto gentile, se ho capito correttamente. E con l'età viene la saggezza. :mrgreen:

I think I'd just use, "I prefer to walk/I prefer walking". I wouldn't refer to it as a sport but simply as a method of exercise in questo caso. I hope this doesn't come across as nit-picking, you just seemed a little confused on that point. :oops:

Sì, ho scritto "le" perchè ho pensato che "la passeggiata" fosse... mm... un rituale sociale invece di una passeggiata normale (per andare in qualche luogo, ecc). La passeggiata è quando la gente si pavoneggia per le strade mentre indossa vestiti eleganti, vero? Per attirare l'attenzione?

Yes, there was a lot of anger felt when Rooney was sent off, not only because of the infamous "wink" but because Rooney and Ronaldo were then teammates at Manchester United. It was a personal betrayal... and, yes, Ronaldo scored the decisive goal. That was just painful. I almost fainted when I saw him step out to take it. Dio no! Ne sai più di me... anche se 3006 sembra un po' ambizioso - certamente saremo vecchi allora! Ma sono sicura che hai ragione, ci sarà calcio nel 3006.

Diamonds are Forever.. James Bond film (Sean Connery, I believe? :wink:). Football is Forever doesn't quite have the same ring, does it? Football is foreveeeeer... it is all I need to please meeee... :lol:

È vero, la Scozia vuole l'indipendenza da noi. Generalmente, non faccio considerazione... non so niente di politica! So che la maggior parte dei politici sono bugiardi, quindi non li ascolto. Ma dirò una cosa; odio il fatto che Brussels (come si dice... Regione di Bruxelles-Capitale?) fa i nostri regolamenti. È ridicolo, assolutamente assurdo.

As for whether or not I ordered the invasions... they were commiting crimes against fashion, cosa posso dire? :P I joke, of course. Don't want to offend any Scots out there!

I hope my Italian isn't sounding too ridiculous by this point, I'm really not used to speaking it at any length and English syntax can be difficult to escape! By the way, I found "bazzecola" to be an interesting word... apparently, it's the equivalent of our phrase, "mere trifle". Not a literal trifle (o zuppa inglese!) but a trivial matter. Is this what you meant?

Pinzinzinio
Posts: 13
Joined: Sat Dec 07, 2013 11:34 am

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Pinzinzinio » Sun Dec 22, 2013 6:51 pm

Non è gentilezza, è matematica! Il risultato della complessa equazione con cui ho calcolato la tua età tenendo conto dell'epoca in cui stavi sdraiata sull'erba ad ascoltare la radio parla chiaro: la tua non è un'età di cui tu ti debba ragionevolmente preoccupare! :lol:

As for "I prefer to walk", don't worry, no nit-picking! I welcome corrections from you, but didn't asked for them as I didn't want to overwhelm you. I used the word sport, which we borrowed from English long ago, in the Italian sense, which is incorrect in English. Sport is a masculine singular word for us (it's invariable in the plural, so it's lo sport and gli sport). We use it to mean a true sport as well as any other activity that one likes to have. So we say, for example: "il mio sport preferito è il tennis", which is actually a sport, "il mio sport preferito è la lettura", which is certainly not meant to be a sport in English, "il mio sport preferito è star seduto a guardare la televisione", a self-mocking irony. In a word, the sentence "il mio sport preferito è" is commonly used for "the thing I like most (to do) is" (la cosa che più mi piace (fare) è)".

Also, when the thing one likes is expressed by an infinitive used as a noun (a gerund, in English), the article before the infinitive is almost always omitted (yet not forbidden): "il mio sport preferito è leggere" (or, quite a bit worse, "il leggere"). But when the thing is expressed by a noun the article is compulsory. For example, with the same meaning as above: "il mio sport preferito è la lettura". Instead, in "Il mio sport preferito è lettura", the missing article makes the sentence sound broken.

So, I used the article "le" before "passeggiate" because passeggiate is a noun. As far as I remember, the word passeggiata does not indicate a social ritual with people showing off all the way down the road, at least not in the sense of "walking". The word in itself suggests a relaxing, slow way of walking, as opposed to the exhausting "scarpinate": "non mi piacciono le scarpinate in alta montagna". There's also "camminate", which simply means "walking" with no particular color. Perhaps, though, you referred to a different meaning of "passeggiata", one which designates the physical place where the walking happens (a road, avenue, square, promenade ecc.). An avenue is called "passeggiata" when it is panoramic, or historically meaningful, or located in an elegant neighborhood. So, yes, in this sense a "passeggiata" is a place where people may use to walk in elegant/evening dress.

http://www.meran.eu/natura/passeggiate/

Ecco alcuni esempi. Nel senso di walking: "amo/mi piace passeggiare", "amo/mi piacciono le passeggiate", "amo/mi piace fare (le) passeggiate", "le passeggiate sono il tipo di esercizio fisico che preferisco", "ieri ho fatto una passeggiata di dieci chilometri in campagna". Nel senso di avenue/promenade: "trovo rilassante la passeggiata a mare di Rimini", "ieri sera c'era molta gente elegante sulla passeggiata panoramica di questa città".
Le due seguenti sono forse un po' più difficili da distinguere: "amo le passeggiate sui (walking on) sette colli di Roma (the seven Rome hills)", "amo le passeggiate dei (promenades of) sette colli di Roma (the seven Rome hills)".

Su Ronaldo. Sì, ho visto alcuni video e trovo che hai ragione, sono assolutamente d'accordo con te. Il suo fu tradimento a tutti gli effetti e non perché giocò bene per la sua squadra ma per il suo atteggiamento spocchioso e sprezzante nei confronti della vostra. Anche noi ne avemmo uno simile. M'è sempre rimasto in mente: fu accolto a braccia aperte, fu amato, coccolato e coperto d'oro. Faceva una vita da nababbo e tuttavia alla prima occasione non seppe trattenersi dallo sputare nel piatto in cui mangiava. Anche se questo dimostra che in fondo questi tizi sono dei frustrati, fosse per me li rispedirei immediatamente al mittente, loro e tutta la loro boria. Ma è poi davvero necessario imbarcare tipi di quel genere? Preferirei perdere mille partite piuttosto che averne a bordo uno. :evil:

I film di Sean Connery nella veste di 007 sono ormai delle antichità, ma sono unici. E poi c'è la voce meravigliosa di Shirley Bassey. Meglio di una partita di calcio, a pensarci bene, almeno non fanno venire i nervi.

Anche su Bruxelles mi trovo d'accordo con te. E' ridicolo, assurdo e sta anche diventando sempre più insopportabile. E poi non è una questione che coinvolga questo o quel partito: qui molti partiti, dalla destra alla sinistra, sono ormai assai critici se non del tutto contrari a questa Europa che con le sue regole crea solo disoccupazione, e non è che questo sentimento di avversione c'è solo qui in Italia. La decisione di mettere in circolazione il denaro non può essere presa che da uno stato, non da una banca centrale senza uno stato. E' un meccanismo profondamente alterato.

If you think that your Italian might be ridiculous then seeing my notes could convince you of the opposite.

--
Sì, ho scritto "le" perchè ho pensato che "la passeggiata" fosse... mm... un rituale sociale invece di una passeggiata normale (per andare in qualche luogo, ecc). La passeggiata è quando la gente si pavoneggia per le strade mentre indossa vestiti eleganti, vero? Per attirare l'attenzione? (I wouldn't touch a thing here)

Ne sai più di me... anche se il 3006 sembra un po' ambizioso - certamente saremo vecchi allora! Ma sono sicura che hai ragione, ci sarà il calcio nel 3006.

È vero, la Scozia vuole l'indipendenza da noi. Generalmente, non faccio nessuna considerazione... non so niente di politica! So che la maggior parte dei politici sono bugiardi, quindi non li ascolto. Ma dirò una cosa; odio il fatto che Brussels (come si dice... Regione di Bruxelles-Capitale?) fa (faccia) i nostri regolamenti. È ridicolo, assolutamente assurdo.
--

(Non faccio nessuna considerazione/commento, or non faccio considerazioni/commenti)

Come vedi, solo un paio d'imperfezioni e niente da dire sulla costruzione. :D

"By the way, I found "bazzecola" to be an interesting word... apparently, it's the equivalent of our phrase, "mere trifle". Not a literal trifle (o zuppa inglese!) but a trivial matter. Is this what you meant?"

Yes, it's trivial matter, or "cosa da nulla, senza importanza, di poco conto", but it's more expressive. "Bazzecola" is an ancient, double diminutive of "bazza" (which means "mento", chin). So, saying "questa cosa è una bazzecola" figuratively means "this thing is like a very small chin", i.e. it's a trivial matter. It could seem pretty strange, I know it, but these coloured expressions come from a past where people's mind was stimulated by images from human body traits. A small or big chin on one's face can make a difference. Think, for example, of all the marble sculptures representing human bodies we have here.
"Zuppa inglese" is used for "mess" in some funny ways of speaking: "quel libro è una zuppa inglese" significa che in quel libro c'è una confusione di argomenti eterogenei, non ben amalgamati, probabilmente perché la zuppa inglese è composta da vari strati separati.

Sweetcheeks Malone

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Sweetcheeks Malone » Sat Dec 28, 2013 2:24 pm

Ti ho mandato un messaggio privato qualche giorno fa. Non voglio che tu pensa che ti abbia dimenticato. (Really don't think that that last part is correct... :P)

Pinzinzinio
Posts: 13
Joined: Sat Dec 07, 2013 11:34 am

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Pinzinzinio » Sat Dec 28, 2013 6:33 pm

Meno male che me l'hai detto! Non m'era mica venuto in mente di controllare la posta! Grazie. :D

Ti ho risposto. Spero di aver fatto tutto bene e che la risposta ti arrivi correttamente. The last part is all correct, and very well expressed, as always, except for the ending of the first subjunctive which should be "pensi" instead of "pensa". Ma queste sono bazzecole, quisquilie, bagattelle, pinzillacchere :wink: :D :D :D (Ho già consumato cinque smilie, I'm out of ammo!)

Auguri, e a presto.

Sweetcheeks Malone

Re: Salve a tutti da Pinzinzinio

Post by Sweetcheeks Malone » Sat Dec 28, 2013 7:16 pm

Non c'è problema, ho semplicemente pensato che fossi impegnato. :)

Gah, sempre faccio questi piccoli errori! Ma ho ricevuto la tua risposta, grazie!

So many new colloquialisms (I assume)! Hurrah! :D :D :D :D Ed adesso ho finito le munizioni! Ricarica!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests