Ho confuso - mi aiutate per favore!

Have a question about Italian grammar? Need a quick translation from Italian to English or vice versa? Post it here!
Post Reply
Dazissimo
Posts: 23
Joined: Sat Dec 04, 2004 9:10 pm
Location: St Albans, UK
Contact:

Ho confuso - mi aiutate per favore!

Post by Dazissimo » Tue Aug 01, 2006 9:33 pm

Leggevo il articolo a wikinews italiana sulla morte di Giovanni Paolo II. Puoi leggerlo http://it.wikinews.org/wiki/Speciale_Pa ... i_Paolo_II

Mentre provavo a leggerlo - ho trovato una frase che non sono certo perche' ha 'a' in prima del verbo 'annunciare'
"Ad annunciarlo in Piazza San Pietro il Monsignor Sandri."
Puo' qualcuno me lo spiegare?

___________________________________________________________
Please do correct my italian - any suggestions would be gratefully received! :wink:

Roby
Posts: 3850
Joined: Mon Nov 22, 2004 2:06 pm

Re: Ho confuso - mi aiutate per favore!

Post by Roby » Tue Aug 01, 2006 11:46 pm

Dazissimo wrote:Leggevo il articolo a wikinews italiana sulla morte di Giovanni Paolo II. Puoi leggerlo http://it.wikinews.org/wiki/Speciale_Pa ... i_Paolo_II

Mentre provavo a leggerlo - ho trovato una frase che non sono certo perche' ha 'a' in prima del verbo 'annunciare'
"Ad annunciarlo in Piazza San Pietro il Monsignor Sandri."
Puo' qualcuno me lo spiegare?
to prep. ad (verso) precede parola con vocale iniziale (vedi a)

Ad-- IS USED BEFORE A VOWEL

and conj ed (e congiunzione prima di vocale)

Ed-- IS USED BEFORE A VOWEL

Read the lesson on conjunction under Lezioni gratuite.

Roby

User avatar
Artrella
Posts: 673
Joined: Tue Aug 23, 2005 1:31 am
Location: Argentina
Contact:

Post by Artrella » Wed Aug 02, 2006 12:50 am

Ho capito ció che ha detto Roby su "ad" e "a" , "ed" e "e" davanti ad una vocale, ma non sempre questa regola si rispetta, almeno quello che ho visto tra gl'italiani.
A parte di questo, ció che non ho capito é la frase intera, mi sembra che manca qualche cosa, oppure la punteggiatura non é corretta. Che vuol dire quella frase?
"Ad annunciarlo" significa "In announcing"?

Grazie
“Chiunque può sbagliare: ma nessuno, se non è sciocco, persevera nell’errore”. (Cicerone)
Per favore, correggete i miei errori !

Dazissimo
Posts: 23
Joined: Sat Dec 04, 2004 9:10 pm
Location: St Albans, UK
Contact:

Post by Dazissimo » Wed Aug 02, 2006 1:40 am

Grazie, Roby, per la tua spiegazione ma non e' la soluzione che sto cercando.

Perche' e' ad in prima di 'annunciare'? Che significa ad in questo contesto? Perche' il verbo e' infinitivo?

Dazissimo :?: :|

___________________________________________________________
Please do correct my italian - any suggestions would be gratefully received!

User avatar
miwi
Posts: 73
Joined: Tue Jun 20, 2006 2:01 pm
Location: Ferrara - Italy
Contact:

Post by miwi » Wed Aug 02, 2006 10:44 am

Ciao a tutti !

Per prima cosa, quello che dice Roby, è giusto: davanti a vocale ci dovrebbe essere sempre "ad".
Questo per armonizzare la pronuncia della frase.

In effetti, così com'è scritta, la frase può risultare poco chiara, soprattutto agli stranieri. A mio avviso, aggiungendo una virgola si capirebbe meglio.
"Ad annunciarlo in Piazza San Pietro, il Monsignor Sandri."

Provate a leggerla in questa maniera:
"E' il Monsignor Sandri, ad annunciarlo in Piazza San Pietro"
o, meglio ancora:
"E' il Monsignor Sandri, che lo annuncia in Piazza San Pietro"

Michele
Non c'è riposare che stanchi ......

Roby
Posts: 3850
Joined: Mon Nov 22, 2004 2:06 pm

Post by Roby » Wed Aug 02, 2006 11:00 am

miwi wrote:Ciao a tutti !

Per prima cosa, quello che dice Roby, è giusto: davanti a vocale ci dovrebbe essere sempre "ad".
Questo per armonizzare la pronuncia della frase.

In effetti, così com'è scritta, la frase può risultare poco chiara, soprattutto agli stranieri. A mio avviso, aggiungendo una virgola si capirebbe meglio.
"Ad annunciarlo in Piazza San Pietro, il Monsignor Sandri."

Provate a leggerla in questa maniera:
"E' il Monsignor Sandri, ad annunciarlo in Piazza San Pietro"
o, meglio ancora:
"E' il Monsignor Sandri, che lo annuncia in Piazza San Pietro"

Michele
Grazie dell'aiuto Michele. Lo aprezziamo tanto.
Roby

Dazissimo
Posts: 23
Joined: Sat Dec 04, 2004 9:10 pm
Location: St Albans, UK
Contact:

Post by Dazissimo » Wed Aug 02, 2006 12:11 pm

Grazie tutti per il vostro auito, ma ho ancora confuso e mi sembra non e' chiara, mi dispiace :(

Maybe it's me not expressing myself well enough in Italian. I've never seen 'ad annunicare' myself and never a + verb without a verb preceding 'a' e.g. 'provare a leggere'.

The sentence I referred to in previous post in this thread - its construction is strange and I've never come across this in Italian. When would one use this construction 'subject' + 'a' + verb? Can anyone give me another example of when one would use this construction or is it simply someone's else bad italian that I should not follow or use?

Thanks everyone for trying to help me though! :) :) :)

Dazissimo

Dazissimo
Posts: 23
Joined: Sat Dec 04, 2004 9:10 pm
Location: St Albans, UK
Contact:

Post by Dazissimo » Wed Aug 02, 2006 12:42 pm

May I should make myself more clearer:

I have looked up on internet and there are constructions that take 'ad annunicare' e.g.:

venire ad annunicare
preparare ad annunicare
tornare ad annunicare
and so on...

but the sentence below appears to be lacking something perhaps a verb - to me it looks like, in English:

Monsignor Sandri.......to announce the news in St Peters Square.

Am I making any sense? Oh dear I feel like an idiot! :oops: :lol:

Dazissimo

User avatar
miwi
Posts: 73
Joined: Tue Jun 20, 2006 2:01 pm
Location: Ferrara - Italy
Contact:

Post by miwi » Wed Aug 02, 2006 12:47 pm

Thanks Roby, it's a pleasure to me.

Well, daz, it is not bad italian, we often use it.
You don't understand because you refer to english and try to translate to Italian.

The exact translation should be: "To announce him, at San Pietro Place, was the monsignor Sandri."
In english, I think, you would say: "Monsignor Sandri announced him at San Pietro place".

Don't be affraid to tell me if you still don't understand. I'll try to explain myself in a different way.


Bye
Non c'è riposare che stanchi ......

Dazissimo
Posts: 23
Joined: Sat Dec 04, 2004 9:10 pm
Location: St Albans, UK
Contact:

Post by Dazissimo » Wed Aug 02, 2006 3:04 pm

Thanks for your time trying to make it all clear for me!

Can we leave my example out and can you give me several examples - please? If I see it being used in several different examples perhaps I can understand it better.

Many thanks

Dazissimo

User avatar
Artrella
Posts: 673
Joined: Tue Aug 23, 2005 1:31 am
Location: Argentina
Contact:

Post by Artrella » Wed Aug 02, 2006 7:48 pm

Ciao Miwi, ho letto tutte le tue spiegazioni, ma ancora ho bisogno di qualche esempio. Potresti per favore dirmi in quali altri casi si usa questa costruzione? Oppure dove posso trovare qualche cosa da leggere su questo topic? (forse il nome nella grammatica di questa costruzione per poter cercare un po' d'informazione).
Grazie! :D
“Chiunque può sbagliare: ma nessuno, se non è sciocco, persevera nell’errore”. (Cicerone)
Per favore, correggete i miei errori !

User avatar
miwi
Posts: 73
Joined: Tue Jun 20, 2006 2:01 pm
Location: Ferrara - Italy
Contact:

Post by miwi » Thu Aug 03, 2006 1:35 pm

Dunque, vediamo un po’ di esempi …..

- Sgominata una banda di contrabbandieri. A scoprire il traffico illecito, la polizia di Rimini.
- Nella notte è bruciata una fabbrica di prodotti chimici. A dare l’allarme, il custode dello stabilimento.
- A presenziare la mostra di quadri, è intervenuto anche il sindaco della città.
- A decidere l’espulsione di Zidane, l’arbitro in collaborazione con i guardalinee.
- A vedere il concerto della Pausini, 150.000 persone.
- A scatenare le proteste dei tifosi, un fischio avventato dell’arbitro.


Questo tipo di frasi sono molto utilizzate dai giornali e dai telegiornali. Perciò, Art, se vuoi degli esempi, basta che tu legga qualche quotidiano (anche on-line). Nella lingua parlata è un po’ diversa ma la costruzione è praticamente la stessa:



- E’ stata sgominata una banda di contrabbandieri. A scoprire il traffico illecito, è stata la polizia di Rimini.

- Nella notte è bruciata una fabbrica di prodotti. A dare l’allarme, è stato il custode dello stabilimento.

- A presenziare la mostra di quadri, è intervenuto il sindaco della città.

- A decidere l’espulsione di Zidane, è stato l’arbitro in collaborazione con i guardalinee.

- A vedere il concerto della Pausini, c’erano 150.000 persone.

- A scatenare le proteste dei tifosi, è stato un fischio avventato dell’arbitro.


Ciaooooooooooooooooo
Non c'è riposare che stanchi ......

Roby
Posts: 3850
Joined: Mon Nov 22, 2004 2:06 pm

Post by Roby » Thu Aug 03, 2006 3:10 pm

miwi wrote:Dunque, vediamo un po’ di esempi …..

- Sgominata una banda di contrabbandieri. A scoprire il traffico illecito, la polizia di Rimini.
- Nella notte è bruciata una fabbrica di prodotti chimici. A dare l’allarme, il custode dello stabilimento.
- A presenziare la mostra di quadri, è intervenuto anche il sindaco della città.
- A decidere l’espulsione di Zidane, l’arbitro in collaborazione con i guardalinee.
- A vedere il concerto della Pausini, 150.000 persone.
- A scatenare le proteste dei tifosi, un fischio avventato dell’arbitro.


Questo tipo di frasi sono molto utilizzate dai giornali e dai telegiornali. Perciò, Art, se vuoi degli esempi, basta che tu legga qualche quotidiano (anche on-line). Nella lingua parlata è un po’ diversa ma la costruzione è praticamente la stessa:



- E’ stata sgominata una banda di contrabbandieri. A scoprire il traffico illecito, è stata la polizia di Rimini.

- Nella notte è bruciata una fabbrica di prodotti. A dare l’allarme, è stato il custode dello stabilimento.

- A presenziare la mostra di quadri, è intervenuto il sindaco della città.

- A decidere l’espulsione di Zidane, è stato l’arbitro in collaborazione con i guardalinee.

- A vedere il concerto della Pausini, c’erano 150.000 persone.

- A scatenare le proteste dei tifosi, è stato un fischio avventato dell’arbitro.


Ciaooooooooooooooooo
Michele,

L' ho messa questa sotto Lezioni gratiute... Specific uses of prepositions :A, iN, ecc. Questa e' fantastica... Grazie mille
Roby

User avatar
Artrella
Posts: 673
Joined: Tue Aug 23, 2005 1:31 am
Location: Argentina
Contact:

Post by Artrella » Thu Aug 03, 2006 3:31 pm

Eccellente Miwi! Adesso capisco, si tratta di una costruzione "giornalistica", mi sembrava...ma non ne ero sicura. Grazie per tutti i tuoi esempi!
Ciauz! :D



Per Roby> hai fatto bene carina, questa spiegazione vale la pena! (> si dice cosi per significare che é una cosa buona?) :roll:
“Chiunque può sbagliare: ma nessuno, se non è sciocco, persevera nell’errore”. (Cicerone)
Per favore, correggete i miei errori !

Dazissimo
Posts: 23
Joined: Sat Dec 04, 2004 9:10 pm
Location: St Albans, UK
Contact:

Post by Dazissimo » Thu Aug 03, 2006 4:32 pm

Grazie mille, Miwi perche' adesso ho capito! I tuoi esempi sono utilissimi.

Vi ringrazio per la vostra pazienza! :D

Dazissimo

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests